Andrea Maggio

 

Chi Siamo

L’Intermidiart, fondata nel 2011 da Andrea Maggio, offre nella propria Galleria d’arte online, una raffinata selezione di opere d’arte, in particolare, dipinti del XVII-XVIII secolo.

Oltre al commercio di dipinti antichi, la Galleria si occupa nella compravendita di opere del XIX secolo, Moderne e Contemporanee, e soprattutto nella promozione di arte visiva (artisti emergenti) ed artigianato. La Galleria, inoltre, si avvale della collaborazione di professionisti in restauro, coadiuvato con laboratori specializzati per gli studi tecnici e analisi delle opere su tela e su tavola. In merito, invece, agli studi attributivi dell’opera, l’Intermidiart si affida agli esperti di riferimento.

Consigliare il collezionista è uno degli impegni più importanti dell’azienda, gestita con massima professionalità  e serietà, grazie anche per gli stretti rapporti con le istituzioni e con gli storici dell’arte.

E’ nostro interesse fornire all’acquirente, un’opera che risulti essere un ottimo investimento, senza tralasciare l’emozione di avere in casa un pezzo che starebbe anche in un Museo.

La Galleria, pertanto, oltre alla compravendita di oggetti di antiquariato esegue stime, perizie e consulenze. Fornisce la possibilità di vendere beni in conto terzi anche presso Case d’aste.

Siamo in continua evoluzione ed espansione, alla ricerca di opere che vanno dal XVII al XX secolo.

Operiamo da sempre nel pieno rispetto delle normative vigenti in materia di commercio di beni d’antiquariato come previsto dal T.U.L.P.S. (R.D. 773/31). I beni da noi venduti sono sempre corredati da certificazione di autenticità e lecita provenienza, ai sensi di quanto stabilito dall’art.2 della legge n.1062 del 20/11/1971.

Il titolare è fondatore dell’associazione culturale “Fiera Franca Ss Salvatore”, nata con lo scopo di rappresentare un importante veicolo per la promozione della conoscenza dell’arte e della cultura locale.

Si assicura il continuo aggiornamento del sito disponendo costantemente di nuove acquisizioni.


 

TANTI BUONI MOTIVI PER INVESTIRE IN ARTE:

L'arte rispetto ad ogni altra forma di investimento tradizionale permette al possessore di fruire esteticamente dell'opera. Il piacere di appendere un quadro alle pareti di casa e di poterlo contemplare è sicuramente superiore rispetto a possedere il certificato di un titolo azionario o di un fondo d'investimento o di una seconda o terza casa (dove magari l’inquilino non ti paga l’affitto..)

L'investimento in arte permette di ottenere nel tempo rendimenti generalmente elevati, a patto ovviamente di acquistare le opere giuste e di pagarle un prezzo ragionevole magari in asta o in permuta.

L’investimento in arte in Italia, dal punto di vista fiscale, è uno dei piu’ vantaggiosi infatti, qualunque sia il guadagno ottenuto dalla compravendita di un'opera d'arte, lo Stato italiano non applica nessuna tassazione.
Pertanto eventuali plusvalenze nella compravendita tra privati di opere d'arte non sono soggette a tassazione. Inoltre il possesso di opere d'arte, anche di valore molto elevato, non comporta il pagamento di nessuna tassa, nè alcuna denuncia nella dichiarazione dei redditi.
A paragone si può confrontare ad esempio un immobile che, oltre ad avere i classici costi di manutenzione, comporta il pagamento delle tasse di possesso, cedolare secca in caso di affitto e altre spese.